Energifera news
Beni-strumentali-Nuova-Sabatini

RIAPERTURA SPORTELLO NUOVA SABATINI

Il 7 febbraio ha riaperto lo sportello per la presentazione delle domande per gli incentivi alle imprese previsti dalla “Nuova Sabatini”. Con un comunicato stampa del 29 gennaio 2019, il Ministero dello Sviluppo Economico, ha chiarito che grazie alla legge di Bilancio 2019 sono stati stanziati ulteriori fondi che serviranno per continuare ad agevolare le piccole e medie imprese che intendono investire in beni strumentali. Obiettivo della “nuova Sabatini” è infatti quello di incentivare la manifattura digitale e incrementare l’innovazione e l’efficienza del sistema imprenditoriale tramite l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, con lo stanziamento di nuove risorse finanziarie pari a 480 milioni di euro (introdotto dall’articolo 1 comma 200 della legge 30 dicembre 2018 n. 145).
Oggi sempre di più è conveniente investire nella cogenerazione ad alto rendimento.

AGEVOLAZIONI PER INVESTIMENTI:
acquisto macchinari, impianti, attrezzature, cogeneratori, beni strumentali.
BENEFICIARI:
La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario).
FINANZIAMENTI AGEVOLATI:
Finanziamenti di importo non superiore a 2 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
MASSIMALE:
i finanziamenti coprono il 100% dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai benefici e conclusi entro dodici mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.
DOMANDE:
a partire dal 7 febbraio 2019.

 

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’!!!

No Comment

Post A Comment