Energifera news

L’Hotel Molino Rosso sceglie la trigenerazione di Energifera – case study

logo_molino_rossoHotel Molino Rosso, storico hotel a 4 stelle di Imola dotato di 124 Camere, ristorante da oltre 300 posti, centro benessere, centro congressi e piscine estive (piscina preolimpionica, piscina per bambini, vasca per idromassaggi), sceglie nel 2013, allo scopo di ridurre i costi energetici e le emissioni inquinanti, la cogenerazione di Energifera in assetto trigenerativo.

 

Microcogenerazione per il risparmio e l’efficienza energetica: le soluzioni adottate

Le soluzioni adottate dalla struttura sono state:

> Cogeneratore TEMA FIX 70 con  potenza elettrica nominale di 70 kW e potenza termica pari a  125 kW

> Gruppo frigorifero ad assorbimento Yazaki Li-Br  con potenza  frigorifera di 93 kW

 

Consuntivo funzionamento 2014

  • Ore funzionamento anno: 7.248
  • Produzione energia elettrica: 403.039 kWh
  • Produzione energia termica: 711.786 kWh
  • Produzione energia frigorifera: 156.200 kWh
  • Rendimento totale medio in cogenerazione: 88,7%
  • PES:25,1%

 

4 anni: il tempo di rientro per un investimento in micro cogenerazione / trigenerazione

Risparmio economico a consuntivo 2014

  • Risparmio totale: 48.579 €
  • Valore Certificati Bianchi: 8.262 €
  • Tempo di rientro investimento:4 anni

 

La cogenerazione si dimostra ancora una volta in ambito recettivo  la migliore soluzione per abbattere drasticamente i costi energetici in brevi tempi.

 

piscina_gb

 

Sei interessato alla microcogenerazione? Contattaci ora >>

 

Trigenerazione Energifera: efficienza per elettricità, calore e freddo

Per trigenerazione intendiamo la produzione combinata, a partire da un’unica fonte energetica, di:

  • energia elettrica (o meccanica)
  • energia termica (recuperando quasi tutto il calore che si sviluppa, durante la generazione elettrica, nei fumi e nei liquidi di raffreddamento del motore)
  • energia frigorifera (a partire dall’acqua calda recuperata), ovvero acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali.

La trasformazione dell’energia termica in energia frigorifera è resa possibile dall’impiego del ciclo frigorifero ad assorbimento (bromuro di litio), il cui funzionamento si basa su trasformazioni di stato del fluido refrigerante in combinazione con la sostanza utilizzata quale assorbente.

 

No Comment

Post A Comment