Energifera news
bonus-sud

BONUS SUD 2018/2019

BONUS INVESTIMENTI SUD 2018/19

Il Bonus Sud, definito come Credito d’imposta beni strumentali nuovi, è un’agevolazione prevista dalla precedente Legge di Stabilità per gli anni 2016,2017,2018,2019.
I soggetti beneficiari sono tutti coloro con reddito d’impresa che acquistano beni strumentali nuovi da destinare a strutture produttive ubicate nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

IN COSA CONSISTE IL BONUS?
Il Bonus Investimenti Sud è un’agevolazione fiscale che prevede un credito di imposta per le imprese che investono in beni strumentali.
L’agevolazione è riservata solo alle imprese che acquistano nuovi beni strumentali da destinare a strutture produttive ubicate esclusivamente nelle regioni sopra-citate.
L’entità del credito d’imposta previsto dal Bonus investimenti Sud 2018 è:
– 45% per le piccole imprese;
– 35% per le medie imprese;
– 25% per le grandi imprese.

SOGGETTI BENEFICIARI
Il Bonus Sud per definizione spetta ai soggetti titolari di reddito d’impresa che effettuano investimenti in beni strumentali da destinare alle aree produttive con sede in una delle regioni seguenti: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.
Coloro che non possono accedere al bonus sono le imprese in difficoltà e le imprese operanti nel settore siderurgico, carbonifero, costruzione navale, fibre sintetiche, trasporti, produzione e distribuzione energia e nei settori creditizio/finanziario/assicurativo.

TERMINI E INTERVENTI AMMESSI
Il bonus investimenti 2018/2019 è valido per gli interventi realizzati esclusivamente dal 1 Gennaio 2016 al 31 Dicembre 2019.
Il requisito principale che deve possedere il bene per essere ricompreso nell’agevolazione è che deve essere un bene strumentale all’attività dell’impresa beneficiaria.
Quindi il bene deve essere nuovo, durevole e utilizzato come strumento di produzione nel processo produttivo dell’impresa.
Sono esclusi i seguenti beni:
– Beni merce destinati alla vendita;
– Assemblati;
– Concessi in comodato d’uso a terzi.
Sono beni agevolabili anche quelli acquistabili in leasing e quelli tramite locazione finanziaria con opzione di acquisto finale.

No Comment

Post A Comment